venerdì 10 novembre 2017

ADESIFF

Questi sono adesivi che ho fatto credo almeno un anno fa.
Ieri ero nel mio scantinato e, tra la polvere delle mensole, intravedo una memoria esterna puntinata di ruggine e invasa dalle ragnatele, l'ho illuminata per sbaglio con la mia fiaccola mentre cercavo i libri proibiti che il mio tris-nonno aveva nascosto all'inquisizione. Questi adesivi erano in una cartella dimenticata, ma ora sono stati riesumati, e voi tutti potete ammirarli nel loro retinato splendore.
Ora vado a farmi una doccia che sono pienò di sangue goblin perfino nella fodera dello spadone, puzza di zolfo ed è giallastro, non è il sangue migliore in cui essere inzuppato.








martedì 5 settembre 2017

FLIRPA

E finalmente posso caricare qui la storia completa di FLIRPA. Le 4 tavole vincitrici del concorso "pazzi per il fumetto", finite secoli fa, che se stanno ancora un po' nella cartella sul desktop iniziano a puzzare di marcio. Quindi facciamole fuori subito che in sta casa non è che compro le cose, non le mangia nessuno, e poi dobbiamo buttarle, OH! che i bambini nel mondo muoiono di fame.
Questo è un fumetto di cui sono molto soddisfatto, mi piace lo stile grafico, la storia e il tema scomodo che secondo me a qualcuno ha dato fastidio. Ma se i videogiochi mi hanno insegnato qualcosa, quando incontri nemici e ostacoli, stai andando dalla parte giusta. E poi dobbiamo parlare di disagio in modo innovativo, lasciate il perbenismo sul comodino e leggete questo. (Non so se posso caricarlo in realtà ma... che bello è il tasto invio? chissà come percepirò la sensazione di pressione tramite il mio indice!)





mercoledì 30 agosto 2017

LE GARGOUILLES

E niente quest'estate sono andato in Francia, un viaggetto durato ventisette minuti, andata permanenza e ritorno... come? Con MOLTRIP Viaggi spazio-temporali low cost. Un viaggio che nonostante la nausea dovuta alla deframmentazione molecolare, mi sento di consigliare, gli ho dato 8 stelle blu su trippadvaisor.
Che poi in realtà ho scelto la Francia per via delle leggende sui Gargoyle. Ho fatto un rapido itinerario delle cattedrali gotiche sospette e sono partito. Ho scoperto che la notte mica stanno li a fare la grondaia, si animano, giocano a briscola, bevono grappa, svegliano tutti. Allora ho preso la polaroid e li ho flashati per bene. Così la prossima volta si limitano a gorgogliare l'acqua piovana e basta.



domenica 20 agosto 2017

CAVATAPPER

Se apri la birra e ruoti il cavatappi dal lato sbagliato puoi incrociare i suoi occhi, scrutare la sua essenza, cibarti del suo sapere metallico, perderti nel labirinto che la sua profondità materializza solo per il tuo intelletto, una presa di coscienza che culmina nella frase: "Credo che questo, in fin dei conti, non sia il lato sbagliato del cavatappi...".
E poi hai appena aperto una birra fredda, che ad agosto è 'nabbomba!

lunedì 31 luglio 2017

TAROCCHI ESPRESSIONISTI

Momento Gif per mostrare più illustrazioni con il minimo sforzo, sia per me che per voi.
Questo mazzo di arcani maggiori l'ho fatto qualche tempo fa. Ho sempre voluto illustrare il grande libro della conoscenza che noi chiamiamo "mazzo dei tarocchi". Ho voluto farlo in stile espressionista tedesco perchè ho sempre amato le loro xilografie e quel bianco e nero netto e grattato che rende tutto crudo e duro, come le bistecche che ti fai al microonde il sabato notte.
Mi interessa vedere come le pratiche divinatorie che l'uomo ha utilizzato nella storia, descrivano l'esistenza come un ammasso di metafore che ci guidano da secoli in una realtà che sbagliamo continuamente a interpretare.
Basterebbe aprire un attimo gli occhi.
E smetterla di leggere l'oroscopo di "Novella 2000".






mercoledì 26 luglio 2017

ERASMO, IL VENDITORE DEL COSMO

Chi ha letto "L'ultima lacrima" di Stefano Benni, avrà riconosciuto in questa illustrazione, un Erasmo Leproni confuso alla ricerca dei Bletoniani.
Se ne parla appunto in "Erasmo, il venditore del Cosmo" uno dei racconti che più mi è rimasto impresso leggendo questo libro. Impressione dovuta alla capacità di Benni di trasportarti in luoghi nuovi e alieni, sconosciuti ma comunque familiari, un pò come cerco di fare anche io in ogni mio lavoro. Non c'è bisogno di chiedere nulla, è tutto li, e a noi sta bene, anche se non sappiamo cosa sia un Gherghero di Ghergheron o i monaci di Sha-Naga, siamo in uno spazio-porto, è ovvio che pulluli di razze aliene... PORCOWAU! Stupido jamreshanter, stai attento con sta coda che mi rovesci il Triplo cosmoball!

CARTOLINE FUNKY

Ed eccoli! Robertson, Petron e Fernandez: le FUNKY MUNKY immortalati in un piccolo formato dal grande potenziale.
La cartolina è piccola e pratica, la puoi usare per abbellire un frigorifero, uno specchio, uno scaffale, puoi tapparci il buco nell'intonaco o metterlo tra i raggi della bici per fingere di avere un' Harley. Una cartolina multiuso che potresti trovare ovunque in giro per Torino, in un Bar, in un Pub (dato che essendo plastificata non teme la birra) per strada, in biblioteca, dal carrozziere, in un museo, in fondo al Po (dato che essendo plastificata non teme le scorie radioattive) Ovunque! Oppure quando mi incontri te le do io, perchè probabilmente le avrò dietro.
Ma non tagliarti se non hai l'antitetanica.
Bob Marley ci è morto tagliandosi l'alluce con Fernandez.





sabato 8 luglio 2017

L'ANZIANO STREGONE DI CITTA' - AMULETI PROTETTIVI

AMULETO, dal Latino A-MOLIOR allontanare, tenere lontano. Come tenere lontano la malattia quindi? Lo stregone di città ha qualche amuleto che potremmo utilizzare.
Guarda che funziona eh. Un amico mio va in ospedale. aveva mangiato troppe lumache di fiume e non si sentiva bene. Problemi al fegato. E' morto. E guarda un pò... in tasca aveva un accendino verde... verde come la sua pelle intossicata.

mercoledì 5 luglio 2017

FUNAZUSHI!

Questa illustrazione composta risale almeno a un anno fa, quasi due. Nel senso che due anni fa l'ho iniziata, e non l'ho più toccata fino ad oggi. Ma ora l'ho riaperta e conclusa in meno di venti minuti.
Il mio lavoro più lungo. Devo finire ciò che inizio, è un mio problema, ma ci provo...
Si può dire che questo pesce sia fermentato sul serio, come quello giapponese, in barili di sale, per anni e anni, Ora è pronto per essere gustato e la salmonella mica aspetta!




martedì 4 luglio 2017

STAMINAL's

Quante occasioni perse, quanti rimorsi, quanti rimpianti in questa vita noiosa, vero? Vorresti tornare indietro, quando avevi la forza, la voglia e l'iniziativa? Ti ricordi improvvisamente di Carla e delle sue minigonne che negli anni '70 ti facevano girare la testa. Avresti potuto dominare la scuola nel comitato studentesco. E quel viaggio a Las Vegas con gli amici, Barbara non ti ha mandato perchè era gelosa, poi ti ha tradito un anno dopo. Ora puoi recuperare.
Dai nostri laboratori è nato STAMINAL's. Solo il tabacco migliore, girato a mano in cartine di fibra staminale ricavata da embrioni certificati. Le tue cellule si rigenerano, i tessuti ringiovaniscono. La mente del vecchio bigotto e arretrato, nel corpo del giovane che ha tutta la vita davanti. Il futuro ha un nome STAMINAL's.


giovedì 29 giugno 2017

FUNKY MUNKY #3

Ecco la terza! Fernandez non ha voglia di fare nulla. Si capisce. Come biasimarlo.
Potessi lo farei anch'io, e invece devo disegnare strane scimmie dubbie color evidenziatore.


lunedì 26 giugno 2017

mercoledì 7 giugno 2017

MOTORBOX SPERIMENTALI

Ho voluto provare una tecnica nuova, schema e zone di colore in digitale, stampare, inchiostrare a mano e scansionare il tutto. Divertente. Il colore risulta retinato, non è male, magari lo utilizzo per farci qualcosina.
In quanto al soggetto, le macchine squadrate, futuristiche e impossibili sono una mia fissazione da sempre. Questa in particolare la guiderei troppo, tra i canyon, o in mezzo alle tubature di una città sgocciolante. Col casco però... che se ti fermano i Bobbiz ti riempiono di manganellate, e ti sparano una multa di 20.000 Nu.



sabato 3 giugno 2017

EL REY

Illustrazione gigante questa volta (che poi sono 60cm x 60cm, per i miei standard è gigante) EL REY, acrilici e pennarello su cartone.
Sua "altezza" si aggira per le campagne alla ricerca di... cosa? pepite d'oro? conchiglie contorte? tartufi dorati? o popcorn radioattivi? Sta di fatto che un Re fa quello che vuole, ovviamente dopo aver indossato la calzamaglia in pelle di iguana, il poncho Peruviano e la corona-visore-computer-analizzatore-calcolatore di probabilità con collegamento radio, in zinco placcato oro, che agli aperitivi fa sempre un figurone, che la duchessa di Shwenner che ha Villa-Shwenner sui monti di neve nera ogni volta che lo vede diventa tutta rossa e si nasconde dietro ai camerieri.
Che secondo me, la duchessa ha preso una cotta.
Lui non la caga proprio e si spacca di salatini.





sabato 27 maggio 2017

L'ANZIANO STREGONE DI CITTA'

Lui gira nei parcheggi, nelle fontane, tra i cassonetti, tra le rotaie del tram, in questa cloaca di asfalto e smog, alla ricerca della flora urbica nascosta che sta li e aspetta solo un anziano stregone di città che sappia trasformarla in magia.
Poi vende certi intrugli di erbacce e zampe di piccione che se vedi gli ippopotami in salotto ne hai bevuta poca.


venerdì 26 maggio 2017

PRIMA DI OGNI PROBLEMA

Questa illustrazione a pantone e china è tratta da un'idea di fumetto che vorrei far nascere a breve, non sarebbe male sparare qui una tavola dopo l'altra, per creare una storia continua, per ora c'è questo poster niente male, è bello vederli integri, i personaggi intendo... con tutti gli occhi al loro posto e il cuore che pompa ancora sangue (non sto dicendo nulla di ciò che accadrà nella storia... ci mancherebbe).

mercoledì 17 maggio 2017

SKETCH #3 (Studi per un personaggio molto ganzo)

Voglio fare qualcosa di impegnativo, che metta alla prova tutte le mie competenze senza rompermi le palle immediatamente, arduo ma se può fà. Oggi ho buttato giù qualche schizzo e ciò che è cicciato fuori mi soddisfa, il resto è nel cestino.
Vado a svuotarlo.

sabato 13 maggio 2017

12 FACCE I CUI TRATTI RISPECCHIANO L'INDOLE E IL TRASCORSO PIU' INTIMO DELL'INDIVIDUO

L'abito non fa il monaco, ma se il monaco ci ha messo tre anni per raccogliere i soldi, e comprarsi quell'abito li, allora s'incazza se non gli fai i complimenti. Questo ti fa capire che anche involontariamente l'abito, il monaco lo fa eccome.
Di base la nostra maschera individuale rispecchia perfettamente ciò che siamo dentro ed è per questo che le 12 facce rappresentano l'indole e il trascorso di ogni individuo qui riportato, vi sembra di conoscerli da sempre vero? Quello è zio Nando... Non ti ricordi? Zio Nando... no, non quello che metteva le lamette nell'impasto del pane, quello era un altro... Ma va, non era quello che andava a rimorchiare ai funerali... Zio Nando, ecco lui! Avete sicuramente capito di chi sto parlando.


lunedì 17 aprile 2017

GUARISCICI FLIRPA BOSLES

Nuovo fumetto in arrivo, consiste in quattro tavole, parteciperà a un concorso, per cui non dirò nulla più di questo, per ora guardate semplicemente gli studi dei personaggi.